mercoledì 25 luglio 2012

Hesperides, Montale

Le trombe d'oro della solarità

(...) qui tocca anche a noi poveri la nostra parte di ricchezza
ed è l'odore dei limoni.
[Eugenio Montale, "I Limoni" , da "Ossi di Seppia", 1925]

Limone di Sorrento, studio
grafite e pastello a olio su carta
Aurora Tazza

Nessun commento:

Posta un commento